Sabato 6 Aprile – Viverone cammina e bevi

Sabato pomeriggio 6 aprile, proponiamo ai soci una bella camminata intorno al lago di Viverone che si  concluderà con  un apericena in un locale adiacente il lago.

ll lago di Viverone pittoresco lago di origine morenica compreso nell’anfiteatro morenico di Ivrea  (Laach dël Vivron in piemontese) è il terzo lago più grande del Piemonte, in Italia, situato tra l’estrema parte nord-orientale del Canavese (Eporediese orientale) e l’estrema parte meridionale del Biellese; prende il nome dall’omonimo comune a cui appartiene. Durante l’escursione in nordic walking scopriremo innanzitutto un aspetto che in pochi, anche della zona, conoscono. Questo luogo è ad altissimo interesse storico ed archeologico, poiché proprio qui nel 1966 furono ritrovati i resti di pali e manufatti in bronzo e ceramica che testimoniano la presenza di uno o più villaggi palafitticoli. Lo studio degli utensili così come dei reperti in ceramica ha portato ad una datazione di questi insediamenti lacustri all’Età del Bronzo (ca. 2200 aC – ca. 1000 aC). È affascinante il pensiero che analizzando i manufatti ritrovati in questi villaggi palafitticoli sia emersa un’abilità di fattura ed una peculiare capacità decorativa, tanto da costituire una specifica “Cultura di Viverone”.

I ritrovamenti del Lago di Viverone sono stati talmente importanti che il sito archeologico è oggi Patrimonio UNESCO, iscritto tra i Siti Palafitticoli Preistorici dell’Arco Alpino, con Mercurago sul Lago Maggiore ed altri siti in Svizzera, Austria, Francia, Germania e Slovenia. Un gruppo di palafitte ricostruite appositamente ci dà la possibilità di sapere esattamente in quale punto del lago è stato fatto questo importante ritrovamento: le palafitte non sono visibili dalla strada e sono raggiungibili solo a piedi…insomma, bisogna proprio cercarle. Ma se riuscirete a raggiungere quest’area, il vostro sforzo sarà sicuramente premiato:!

Note tecniche per i Soci:

Ritrovo ore 14.15 al parcheggio Ex Simply di Via Meana, Volpiano
Partenza ore 14.30
Inizio camminata 15.00
Durata camminata 4h
Lunghezza :  16 km (A/R)
Dislivello D+ 250
Consigliato avere almeno mezzo litro d’acqua


Al termine della camminata, ci sara’ l’apericena presso il locale La Kascina di Piverone (link sito)
Viene proposto un buffet con diversi antipasti, stuzzichini, un primo, dolce, bevande incluse (acqua, vino bianco e rosso, caffè) (non sono compresi eventuali cocktail)
Costo: 20 euro da pagare al locale
Termine adesioni Sabato 30 Marzo – ore 17.00

16 Febbraio – Ciaspolata Ala di Stura

Sabato 16 Febbraio, parteciperemo alla ciaspolata serale proposta dal Ristorante Ala, di Ala di Stura.

La ciaspolata si svolgerà su sentieri in mezzo ai boschi di Ala di Stura con percorso facile e adatto a tutti…..
Con l’arrivo della sera tutto cambia: le luci sulla neve, i rumori ovattati…..sensazioni uniche. Escursione con partenza dal ristorante Ala (h 17.00) fino a raggiungere il punto panoramico di Pian Airal da dove ammirare le luci del paese.
Tempo stimato a/r 2 h. circa.
Al rientro una vera merenda sionira.
L’escursione sarà condotta dalla guida GAE, Turinetti Ornella, nostra socia collaboratrice e istruttrice di Fitwalking

Note tecniche per i Soci:

Ritrovo ore 14.45 al parcheggio Ex Simply di Via Meana, Volpiano
Partenza ore 15.00
Inizio ciaspolata 17.00
Durata camminata 2h
Cena presso il ristorante http://www.albergoristoranteala.it/eventi/35-polenta-a-360

Menù:

Lardo alle erbe di monte e  mocetta  su  pane nero
Patate e  salame di turgia bolliti
Pes coi conosciuti anche come Caponet.
Polenta con farina grezza tostata sul putagè con toma di alpeggio fusa
Gnocchi di patate fatti in casa
Tofeja cotta nella pignatta di terracotta
Fricandò (spezzatino bianco con patate)
Carrellata di dolci della casa

Vini sfuso incluso e caffè
Extra eventuali digestivi.

Costi:

€ 27.00 euro (noleggio ciaspole e cena)
€ 22.00 euro (per chi in possesso di attrezzatura)
Termine iscrizioni:  Giovedì 14 Febbraio entro ore 13.00

Per Info e Iscrizioni: Massimiliano 3387709382
Si raccomanda abbigliamento adeguato — RICHIESTA PILA FRONTALE – alternativa menu’ Vegetariano

Mari e Monti Toirano – 2 e 3 Marzo

Vi proponiamo 2 giorni in Liguria, per conoscere e scoprire nuovi percorsi e paesaggi, camminando in montagna ma con uno sguardo rivolto verso il mare, la nostra meta sarà Toirano, citta famosa per le grotte.

PROGRAMMA:

1° Giorno – Sabato 02 marzo
Ritrovo presso il parcheggio Ex Simply di Volpiano in via Meana ore 05.45 e partenza per Toirano ore 06.00.
Come di consueto ottimizzeremo l’uso delle automobili condividendo i costi di autostrada e carburante.
La distanza Volpiano-Toirano e’ di 200 km con un tempo di percorrenza di 2h 30 minuti.

Arrivo all’agriturismo Monte Acuto, sistemazione negli appartamenti e partenza per l’escursione in tecnica di nordc walking.
Lunghezza : 12 km (a/r)
Dislivello D+ 500
Difficoltà: Escursionistico
Pranzo al sacco autogestito
Al rientro, cena in agritursimo.
Menù:

Antipasti:
Bocconcini aromatici
Farinata bianca e di ceci con cipolla
Coniglio tonnato
Insalata russa
Trota al carpaccio
Primi:
Ravioli al sugo bianco di coniglio
Streppa e caccia là al pesto (piatto della tradizione ligure)
Secondi
Grigliata di pollo alla paprika con patate e carote al forno
Coniglio a pezzi con panissa ligure
Dolce
Caffè

Menù vegetariano:

Antipasti:
Bocconcini aromatici
Farinata bianca e di ceci con cipolla
Torta di zucca
Insalata russa
Melanzane grigliate
Primi:
Ravioli di borragine con burro ed erbe aromatiche
Streppa e caccia là al pesto (piatto della tradizione ligure)
Secondi
Frittata con contorno di patate, carote al forno ed insalata
Dolce
Caffè

 

2° Giorno – Domenica 03 marzo
Ore 7.30 colazione (torte fatte in casa, marmellate, bevande calde)
Ore 8,30 partenza per l’escursione in tecnica di nordic walking
Lunghezza : 10 km (a/r)
Dislivello D+ 650
Difficoltà: Escursionistico
Pranzo al sacco fornito dall’agriturismo
– Normale: piatto freddo di orecchiette trota e zucchine (servite in vaschette monoporzioni munite di kit forchetta a tovagliolo) Un frutto.
– Vegetariano: piatto freddo di orecchiette pomodorini e zucchine (servite in vaschette monoporzioni munite di kit forchetta a tovagliolo) Un frutto.

Rientro e partenza per  Volpiano alle ore 17.00 – rientro previsto per le ore 19.30-20.00 al Simply di Volpiano.

Attrezzatura consigliata:

  • per l’escursione: zaino, scarponcini/scarpe impermeabili, giacchetta impermeabile, pile o maglione, pantaloni lunghi, maglietta e calzini di ricambio, borraccia, cappellino, binocolo, macchina fotografica.
  • Consigliato avere barrette energetiche/cioccolata e almeno 1 litro d’acqua, lungo il percorso non sono presenti fontane o altro per rifornire acqua

COSTI:

65 euro adulti

La quota comprende:
Cena in agriturismo di sabato 02 marzo  (al momento della prenotazione specificare se si desidera la versione vegetariana o normale)
Pernottamento in appartamento condiviso, da 4 o 6 posti letto
Prima colazione e pranzo al sacco per domenica 03 marzo

La quota non comprende tutto quanto non specificato.

L’escursione è riservata ai soci dell’A.S.D.Nordic Walking Volpiano

Per informazioni/prenotazioni (voce o whatsapp)
Massimiliano: 3387709382  Nicoletta: 3333453385

NB: A prenotazione effettuata  sarà richiesto un acconto di 30 €

NB: L’agriturismo dispone al massimo di 20 posti letto, la priorità verrà data secondo l’ordine di prenotazione

NB: Mezzo di trasporto: chi desidera mettere a disposizione la propria auto, deve avere carburante sufficiente per i km da percorrere in auto, le soste ai distributori di carburante sono fonte di perdite di tempo e imbarazzo per lo stazionamento degli altri veicoli del gruppo.

Trail Ysangarda – 19 Gennaio 2019

Il Nordic Walking Volpiano, per la quarta volta, vuole partecipare a questa bella manifestazione sportiva di 10 km, a Candelo (Bi), invita i propri soci ad iscriversi per conoscere nuovi percorsi e nuovi sentieri.
Percorso di 10km Dislivello di 150m
Il percorso e’ prettamente pianeggiante, e’ presente un’unica salita lunga meno di 100 metri.
Partenza Gara H 17.30.
Arrivo nel Borgo Ricetto di Candelo, dove ci sara’ un ristoro e a seguire il PastaParty c/o la Polivalente (via Matteotti)
Richiesti indumenti per la stagione e la pila frontale.
Costo: 12 € comprensivo di assistenza medica, ristoro finale, Pasta Party, Maglietta tecnica (sino ad esaurimento (primi 500))
Per Info e Iscrizioni: Massimiliano 3387709382
Termine iscrizioni Mercoledi 16 Gennaio
Ritrovo Supermercato Simply di via Meana a Volpiano ore 15.15
Partenza ore 15.30

Clicca qui per il sito ufficiale della manifestazione

Domenica 9 Dicembre – Borghi in Cammino – Usseaux

La magia del Natale all’interno delle antiche stalle delle borgate di Usseaux e Balboutet.

Appuntamento per l’8 e il 9 dicembre 2018 con la 6° edizione della manifestazione “inSTALLArte”, i nostri mercatini di Natale all’interno delle antiche stalle di borgata. Come da tradizione ormai consolidata, si ripropone l’evento natalizio organizzato dalla Proloco 5 Borgate di Usseaux con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale, dei Mansia e dei volontari delle borgate, a cui si aggiunge, per l’edizione di quest’anno, il prezioso supporto di Torino Turismo e Provincia che ne curerà la comunicazione e la promozione e della UISP (Comitato Regionale e Comitato Territoriale di Pinerolo), per l’organizzazione di “Borghi in Cammino” nella giornata di domenica 9.

Nei due giorni di festa i visitatori saranno accolti all’interno delle antiche stalle delle borgate di Usseaux capoluogo e di Balboutet dove potranno trovare diversi espositori con prodotti di artigianato locale, le produzioni lattiero-casearie delle aziende agricole del Comune di Usseaux, produzioni agricole e alimentari e eccellenze enogastronomiche dell’alta valle e, più in generale, del territorio del pinerolese. Non solo mercatini di Natale ma anche molto altro … una due giorni per scoprire i nostri piccoli villaggi alpini e iniziare a vivere l’atmosfera natalizia nell’unicità dei Borghi più Belli d’Italia.

Al Punto Museo del capoluogo, intitolato al Conte Eugenio Brunetta di Usseaux, sarà allestita la mostra fotografica del concorso “un giorno a Usseaux”, riproposto dalla Proloco dopo il successo della prima edizione dello scorso anno. Gli scatti di aspiranti e provetti fotografici sono stati raccolti tra il mese di giugno e quello di ottobre e dopo un’attenta selezione verranno esposti e i visitatori che saranno presenti nella giornata di sabato 8 potranno votarli e decretare così i vincitori dell’edizione 2018.

Nella piazza del Municipio di Usseaux e all’interno della Sala Consiliare, anch’essa ricavata all’interno di un’antica stalla di borgata, verranno invece allestiti: l’angolo di babbo Natale, dove tutti i bambini potranno portare la loro letterina e ricevere un piccolo dono e il Banco delle Sorprese per grandi e piccini curato dalla Proloco.

Gli antichi forni di borgata verranno accesi a Usseaux e Balboutet e saranno i punti di accoglienza e ristoro per i visitatori … a Balboutet i volontari di borgata prepareranno prodotti da forno dolci e salati; a Usseaux i volontari e il Mansia di borgata prepareranno i gofri (turtiàus), cialde di forma rotonde che rappresentano una tipicità della cucina dell’Alta Val Chisone e che vengono farciti con guarniture sia dolci che salate. Anche il forno della borgata di Pourrieres sarà aperto ma solo per la giornata di domenica 9 come primo punto di accoglienza e ristoro e di partenza per il percorso di visita del programma “Borghi in Cammino”.

L’offerta culinaria sarà completata dall’offerta di menù e piatti tipici che verranno preparati nei ristoranti, trattorie e agriturismi del territorio: Trattoria La Placette e Rifugio Pzit Rei (Usseaux capoluogo), Trattoria Edelweiss e Agriturismo Dal Baffo (Balboutet), Albergo Ristorante Lago Laux (Laux), Campeggio Magic Forest (Fraisse), Rifugio Locanda del Lago delle Rane (Pian dell’Alpe).

Completano i percorsi di visita e scoperta (o riscoperta per chi già è stato nostro ospite), alcuni punti di interesse e le particolarità delle singole borgate: il Mulino Canton, la Chiesa intitolata ai Santi Pietro e Paolo e i numerosi murales a Usseaux capoluogo; il piccolo museo della campana e della tradizione contadina, le meridiane solari (tutte funzionanti), presenti sulle facciate delle case e la Chiesa di San Bartolomeo, da poco restaurata, nella borgata di Balboutet.

Come anticipato per domenica 9 la manifestazione “inSTALLArte” si arricchisce ancor di più grazie all’appuntamento con “Borghi in Cammino”, passeggiate tra storia, sapori e natura nei Borghi più Belli del Piemonte. Iniziativa promossa dai comuni piemontesi riconosciuti “Borghi più Belli d’Italia”, il Comitato Regionale UISP e Slow Food Piemonte e Valle d’Aosta. Un modo diverso per conoscere il territorio e visitare i nostri particolari mercatini di Natale. Per chi vorrà vivere in modo diverso la giornata l’appuntamento è per le ore 10.00 della domenica mattina presso il forno di Pourrieres, la borgata della “Battaglia dell’Assietta”. Ecco il programma completo:

  • ore 10.00 ritrovo presso la borgata di Pourrieres al forno di borgata, registrazione dei partecipanti, piccolo ristoro di accoglienza e visita guidata alla scoperta della borgata il cui tema principale è quello della Battaglia dell’Assietta;
  • ore 10.30/10.45 partenza a piedi per Usseaux – prima tratta della camminata (adatta a tutti), guidata e raccontata dalle guide locali alla scoperta del territorio di Usseaux e dell’Alta Val Chisone;
  • ore 11.30/45 arrivo previsto a Usseaux capoluogo , dove i partecipanti verranno lasciati liberi di percorrere le vie, i vicoli e le piazzette della borgata alla scoperta dei mercatini di Natale, delle particolarità e dei punti di interesse con l’ausilio di una mappa gioco adatta sia per adulti che per bambini.
    Piccolo punto ristoro per i partecipanti presso il forno di borgata dove verrà preparato e offerto un piatto di polenta concia preparata dai volontari di borgata con formaggi locali e farine di mais del pinerolese. Bevande calde preparate e offerte a cura della Proloco – in alternativa possibilità di ristoro (previa prenotazione), presso le strutture ricettive presenti in borgata;
  • ore 14.30 ripartenza da Usseaux in direzione Balboutet, la borgata del “sole e delle rondini” – seconda tratta della camminata (adatta a tutti), guidata e raccontata dalle guide locali alla scoperta del territorio di Usseaux e dell’Alta Val Chisone;
  • ore 15.00/15 arrivo previsto in borgata Balboutet, dove i partecipanti verranno lasciati liberi di percorrere le vie, i vicoli e le piazzette della borgata alla scoperta dei mercatini di Natale, delle particolarità e dei punti di interesse con l’ausilio di una mappa gioco adatta sia per adulti che per bambini – piccolo punto ristoro per i partecipanti presso il forno di borgata con i prodotti preparati dai volontari di borgata e bevande calde offerte dalla Proloco;
  • ore 17.00 ripartenza da Balboutet e rientro alla borgata di Pourrieres

In alternativa al programma guidato-accompagnato, possibilità di proseguire i percorsi di camminata (senza accompagnamento) verso le località Montagne di Usseaux, Pian dell’Alpe e Cerogne, da Usseaux capoluogo o da Balboutet … per chi volesse prolungare la permanenza sul territorio e magari gustarsi una cena tipica nei locali del luogo.

Partecipazione libera e gratuita (previa iscrizione tramite UISP / Ufficio turistico di Usseaux che garantirà anche la copertura assicurativa per tutti i partecipanti) – in dotazione per tutti i partecipanti le mappe gioco delle 5 borgate e un piccolo omaggio del Comune di Usseaux – piccoli punti di ristoro nelle borgate di Pourrieres, Usseaux e Balboutet preparati e offerti dalla Proloco, dai Mansia e dai volontari di borgata con il supporto dell’Amministrazione Comunale.

Nota tecnica per i soci dell’A.S.D Nordic Walking Volpiano.
Ritrovo: ore 7.45 presso il parcheggio del Simply di Volpiano (Via Meana)
Partenza: ore 8.00
Pranzo al sacco( opzionale), durante la sosta viene offerto un piatto di polenta (gratuito)
Per informazioni e prenotazioni
Masellis Massimiliano: 3387709382
Boninsegna Marco: 3922554812
Adesioni entro le ore 18.00 Giovedi 6 Dicembre.
N.B. L’organizzazione si riserva di modificare la lunghezza ed il tracciato del percorso in funzione delle condizioni atmosferiche.

  • Mezzo di trasporto: chi desidera mettere a disposizione la propria auto, deve avere carburante sufficiente per i km da percorrere in auto, le soste ai distributori di carburante sono fonte di perdite di tempo e imbarazzo per lo stazionamento degli altri veicoli del gruppo.
  • L’evento e’ aperto a tutti, anche ai non soci del Nordic Walking Volpiano.

 

Cena Sociale – 1 Dicembre 2018

Un altro anno e’ trascorso, la voglia di camminare e di stare insieme e’ sempre piu’ forte, abbiamo conosciuto nuovi amici, vissuto insieme bellissimi momenti sia durante le camminate di allenamento in Vauda, Parco della Pellerina da quest’anno anche a San Mauro, inoltre durante le escursioni.
Ancora piu’ bello e’ ricordare questi momenti con le gambe sotto al tavolo, armati di forchetta e coltello e con il bicchiere in mano per brindare

Tutti i soci e i loro famigliari, sono invitati alla Cena Sociale, il 1 Dicembre 2018 alle ore 19.30 presso il ristorante Da Angelino, Corso Moncalieri 59 – Torino

Menù:
Antipasti:
Carne cruda all’albese con parmigiano
Insalatina di pollo affumicato con robiola tartufata e noci
Carpaccio di polpo con rucola e pachino
Quiche con speck e toma delle Langhe
Primi:
Agnolotti al sugo di arrosto
Penne con zucchine e code di mazzancolle
Secondo:
Brasato al barolo con polenta
Dolce
Vino,acqua,caffè

Menù Vegetariano:
Antipasti:
Peperoni grigliati con acciuga
Tomino al verde
Flan di porri di Cervere con vellutata al Castelmagno
Voul au vent con fonduta
Primi:
Risotto con porcini
Rigatoni freschi con pomodorini
Secondo:
Verdure grigliate e patate agli aromi
Dolce

Prezzo 35 Euro Adulti (soci e non soci)

Ritrovo ore 18.30 presso parcheggio Simply di via Meana a Volpiano, partenza ore 18.45 oppure direttamente al ristorante

Al momento della prenotazione e’ importante comunicare la tipologia del menù
Termine adesioni entro Martedi 27 Novembre 2018

Ristorante Angelino – Torino (link google maps)

Al termine della cena ci sara’ la tradizionale lotteria!!!

Vi Aspettiamo numerosi!!!

Domenica 14 Ottobre – Borghi in Cammino – Garessio

A.S.D. Nordic Walking Volpiano in collaborazione con UISP, Associazione Borghi in Cammino, propongono una splendida camminata a Garessio

Dopo Candelo, Garbagna, Chianale, Mombaldone, Neive, Orta, ora andremo a visitare Garessio, anche lui definito uno dei 100 borghi più belli d’Italia.

Garessio (Garess in piemontese, Garesce in ligure e Garéshe nel dialetto locale) è un comune italiano di 3 150 abitanti della provincia di Cuneo, in Piemonte
Il territorio comunale è diviso dallo spartiacque padano-ligure delle Alpi (gli Appennini iniziano convenzionalmente al Passo o Colle di Cadibona, in provincia di Savona, sopra Altare), diviso dal Colle San Bernardo (957 m). Le frazioni di Cerisola e Le Volte infatti si trovano al di là dello spartiacque padano e hanno collegamenti regolari con Albenga. Il colle del Quazzo lo collega con Calizzano, in Val Bormida.
Garessio è tra le Città decorate al Valor Militare per la Guerra di Liberazione perché è stata insignita della Medaglia di Bronzo al Valor Militare per i sacrifici delle sue popolazioni e per la sua attività nella lotta partigiana durante la seconda guerra mondiale.
Nel novembre 1994 la cittadina ha subito pesanti danni, specie al Borgo Ponte, a causa di una violenta alluvione causata dal fiume Tanaro e da alcuni suoi piccoli affluenti; già nel 1744 un’alluvione altrettanto disastrosa aveva ridotto in cattive condizione la chiesa parrocchiale del Ponte posta nell’attuale Piazza Marconi, essa fu abbandonata e ricostruita poi sull’altra sponda, più lontano dal fiume.
Nella frazione di Valdinferno, chiamata così da Napoleone Bonaparte forse per via di antiche torbiere che vi bruciavano nel Settecento, ha abitato fino alla fine del 2008, tutto l’anno, una sola persona, un reduce del fronte russo, Armando Sereno che fece un particolare voto alla Madonna: se fosse tornato vivo dalla guerra, non sarebbe mai più andato via da Valdinferno, e così è stato (è deceduto il 20 marzo 2009 all’età di 88 anni).
Nel 1903 venne istituita la prima linea extraurbana con autobus d’Italia che collegava Garessio a Ventimiglia.

Nota tecnica per i soci dell’A.S.D Nordic Walking Volpiano.
Lunghezza :  15 km (A/R)
Dislivello D+ 750

Difficoltà: Escursionistico
Ritrovo: ore 7.15 presso il parcheggio del Simply di Volpiano (Via Meana)
Partenza: ore 7.30
Ritrovo Garessio ore 9.00 alla porta rosa
Pranzo al sacco (Possibilità di degustazione con Slow Food)
Per informazioni e prenotazioni
Masellis Massimiliano: 3387709382
Boninsegna Marco: 3922554812
Adesioni entro le ore 18.00 Sabato 13 Ottobre.
N.B. L’organizzazione si riserva di modificare la lunghezza ed il tracciato del percorso in funzione delle condizioni atmosferiche.

  • Mezzo di trasporto: chi desidera mettere a disposizione la propria auto, deve avere carburante sufficiente per i km da percorrere in auto, le soste ai distributori di carburante sono fonte di perdite di tempo e imbarazzo per lo stazionamento degli altri veicoli del gruppo.
  • L’evento e’ aperto a tutti, anche ai non soci del Nordic Walking Volpiano.

Domenica 7 Ottobre – Borghi in Cammino – Orta

A.S.D. Nordic Walking Volpiano in collaborazione con UISP, Associazione Borghi in Cammino, propongono una splendida camminata al lago d’Orta

Dopo Candelo, Garbagna, Chianale, Mombaldone e Neive, ora andremo a visitare Orta san Giulio, anche lui definito uno dei 100 borghi più belli d’Italia.

Orta San Giulio (Òrta in piemontese e in lombardo) è un comune italiano di 1.280 abitanti della provincia di Novara, fa parte del circuito dei borghi più belli d’Italia ed è insignito della bandiera arancione da parte del Touring Club Italiano.
Orta è situata a metà della sponda orientale del Lago d’Orta, all’estremità di un promontorio collinare che digrada verso la riva, a 45 chilometri dal capoluogo Novara.
Il nucleo principale dell’abitato sorge in riva al lago di fronte all’Isola di San Giulio, parte anch’essa del territorio comunale, mentre a mezza costa sul retrostante rilievo collinare sorge la frazione di Legro. La frazione Imolo è costituita da poche abitazioni affacciate sul lago, lungo il corso della statale 229 in direzione di Gozzano, mentre il piccolo nucleo di Corconio si trova alcuni chilometri più a sud, nascosto dalla strada, su una terrazza ad una cinquantina di metri sul livello del lago.

Nota tecnica per i soci dell’A.S.D Nordic Walking Volpiano.
Lunghezza :  17 km (solo andata) (Ritorno con il servizio traghetto, costo biglietto 5 euro)
Dislivello D+ 200

Difficoltà: Turistico/Escursionistico
Ritrovo: ore 7.15 presso il parcheggio del Simply di Volpiano (Via Meana)
Partenza: ore 7.30
Pranzo al sacco
Per informazioni e prenotazioni
Masellis Massimiliano: 3387709382
Boninsegna Marco: 3922554812
Adesioni entro le ore 18.00 Sabato 6 Ottobre.
N.B. L’organizzazione si riserva di modificare la lunghezza ed il tracciato del percorso in funzione delle condizioni atmosferiche.

  • Mezzo di trasporto: chi desidera mettere a disposizione la propria auto, deve avere carburante sufficiente per i km da percorrere in auto, le soste ai distributori di carburante sono fonte di perdite di tempo e imbarazzo per lo stazionamento degli altri veicoli del gruppo.
  • L’evento e’ aperto a tutti, anche ai non soci del Nordic Walking Volpiano.